Home >> Bellezza >> In che modo dormire bene può aiutare a perdere peso

In che modo dormire bene può aiutare a perdere peso

bella donna dorme sul lettoIl sonno potrebbe essere l’eroe sconosciuto per la perdita di grasso. Che ci crediate o meno, dormire adeguatamente può agevolare la perdita di chili e tenerli lontani. Questo fattore influisce sul metabolismo così come gli ormoni e la salute in generale.

La privazione del sonno è spesso la causa principale dell’aumento di peso. Se hai bisogno di un motivo in più per dormire, pensa al tuo girovita.

In che modo dormire influisce sulla perdita di peso?

Oltre il 48 per cento degli americani dorme meno di sei ore a notte. Circa un terzo di loro usa il caffè per compensare il sonno perduto. La stragrande maggioranza di coloro che vengono privati del sonno hanno problemi di stress, difficoltà di concentrazione, aumento di peso, aumento della fame e voglie di zucchero.

Secondo gli esperti di salute, riposare non a sufficienza aumenta il rischio di malattia cardiaca del 23 per cento, la perdita di memoria del 29 per cento, il diabete del 20 per cento e l’infarto del 22 per cento.

La privazione del sonno e l’aumento di peso sono fortemente collegati. Quando non si dorme abbastanza, il corpo rilascia più cortisolo, l’ormone dello stress. Questo rallenta il metabolismo e rende più difficile perdere peso. Inoltre, aumenta la fame e le voglie di zucchero e di cibo spazzatura.

Quando sei stanco, il cervello cerca di produrre serotonina e altre sostanze chimiche per sentirsi bene per farti calmare. Gli alimenti ad alto contenuto di carboidrati, come il cioccolato e le patatine fritte, hanno effetti simili su centri di piacere del cervello come la serotonina. Per questo motivo, si finisce per desiderare cibi malsani.

Degli studi inoltre hanno scoperto che dormire poco influisce sulla sensibilità dell’insulina e interferisce con la capacità del corpo di elaborare lo zucchero. Di conseguenza, si verificano picchi di zucchero nel sangue, affaticamento e basso consumo energetico. Nel corso del tempo, la privazione di sonno provoca una segnalazione alterata dell’insulina nelle cellule adipose, che pone a rischio di obesità, diabete e sindrome metabolica.

In un recente studio condotto su 225 persone, coloro che hanno dormito solo quattro ore per notte per cinque giorni hanno guadagnato un chilo in più rispetto a chi ha 10 ore di sonno. Sembra che quando si è privati del sonno, il corpo entra in modalità di “combatti o fuggi” e incamera il grasso per la sopravvivenza.

Dormi di più, pesa di meno

Dormire qualche ora extra potrebbe essere la chiave per la perdita di peso. Dormendo di più, potrai perdere chili in più e mangiare di meno durante tutta la giornata. La privazione di sonno influisce sulle nostre scelte alimentari, provocando il desiderio di “cibi comfort.” Se la tua dieta non funziona, questa potrebbe essere la causa.

Il sonno è una parte vitale per qualsiasi piano dietetico. Si fornisce anche il riposo di cui il corpo ha bisogno, supporta le prestazioni atletiche e mantiene il cervello attivo. Se non riesci a dormire almeno otto ore per notte, fai un pisolino nel pomeriggio. Fai yoga, medita o leggi qualcosa prima di coricarti per rilassarti. Evita di lavorare la sera. Se sei sensibili alla caffeina, stai lontano dal tè verde, dal cioccolato e dal caffè nel pomeriggio e di sera.

Prova ad andare a dormire e svegliarti alla stessa ora ogni giorno. Bevi una tazza di camomilla, valeriana, lavanda o di tè alla menta piperita prima di andare a dormire. Fai una cena leggera o un piccolo spuntino. Evita pasti pesanti e scegli alimenti ad alta percentuale proteica di notte, come la ricotta o un frullato di caseina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*